Loading...
INCIUCIOGossip e non solo

Candele e preghiere, folla fuori al Santobono per Noemi: il volto buono di Napoli

Candele e preghiere, folla fuori al Santobono per Noemi: il volto buono di Napoli

IMG-20190509-WA0051-696x522
Grande partecipazione all’esterno dell’ospedale Santobono di Napoli dove è in corso un rosario, con una fiaccolata per la piccola Noemi. In tarda mattinata è stato reso noto il nuovo bollettino medico sulle condizioni della piccola che ha sancito il miglioramento delle condizioni di salute. Presto potrebbe respirare da sola.

Noemi è anche nostra figlia. Napoli è anche questa. Secondigliano è con te. Tutti preghiamo per te». È il nuovo striscione affisso nella notte ai cancelli dell’ospedale Santobono dove è ricoverata la piccola gravemente ferita nella sparatoria di piazza Nazionale. Sullo striscione c’è anche una foto della piccola sorridente. Dalle ore immediatamente successive al ricovero di Noemi, l’ingresso del Santobono è stato invaso da espressioni di sostegno e solidarietà. Non si arresta il flusso di cittadini che arrivano dai quartieri più diversi di Napoli per lasciare il loro messaggio a Noemi e ai suoi familiari e di bambini che attaccano alle ringhiere del cancello peluche e giocattoli.

Le indagini
E’ destinato ad avere presto un nome l’uomo che ha sparato tra la folla venerdì scorso a Napoli, ferendo gravemente la piccola Noemi. Quell’episodio, “una sconfitta per lo Stato” come lo definisce oggi il capo della Polizia Franco Gabrielli, dovrebbe trovare una soluzione investigativa appena sarà possibile interrogare il pregiudicato Salvatore Nurcaro, bersaglio originario del killer: ridotto in fin di vita nell’agguato, sta meglio e potrebbe svelare agli inquirenti l’identità dell’aggressore. Restano sempre gravi le condizioni di Noemi, in coma farmacologico e in respirazione assistita: fuori dall’ospedale Santobono si moltiplicano le preghiere e i messaggi di solidarietà ad ogni livello, dal mondo istituzionale ai tanti semplici cittadini – tra cui moltissimi bambini – che stanno lasciando biglietti d’augurio, giocattoli e peluches accanto ai cancelli del nosocomio pediatrico. Alla bimba è stata dedicata ieri la tradizionale supplica alla Madonna di Pompei.

Candele e preghiere, folla fuori al Santobono per Noemi: il volto buono di Napoliultima modifica: 2019-05-10T07:57:52+02:00da shopper2000
Reposta per primo quest’articolo
Loading...

Add a Comment